Unesco:'Kumbh Mela' patrimonio umanità

E' la congregazione di fedeli più grande del mondo

(ANSA) - NEW DELHI, 7 DIC - Un Comitato intergovernativo dell'Unesco, riunito in Corea del Sud dal 4 al 9 dicembre, ha deciso di aggiungere il periodico pellegrinaggio indù denominato 'Kumbh Mela' nella 'Lista del patrimonio culturale intangibile dell'umanità'. La conferma dell'iscrizione, ed i relativi rallegramenti all'India, sono contenuti in un tweet dell'Unesco, a cui ha risposto il ministro della Cultura indiano,Mahesh Sharma, assicurando che questo "è un momento di grande orgoglio". La Kumbh Mela è un rituale di purificazione in cui milioni di fedeli, in determinati periodi, si ritrovano in 4 specifiche località sul fiume Gange (Haridwar, Allahabad, distretto di Nashik e Ujjain), per immergersi nelle sue acque in una cerimonia ritenuta capace di redimere tutti i peccati. In ognuna delle quattro località la cerimonia si svolge ogni 12 anni. Considerata a ragione la congregazione di fedeli più grande del mondo, la 'Maha' (Grande) Kumbh Mela di Allahabad del 2013 ospitò in un periodo di due mesi oltre 120 milioni di persone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA