Unhcr, indagine su tragedia dei Rohingya

Consiglio diritti umani, 'misure per porre fine a questa follia'

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - Il Consiglio Onu per i diritti umani (Unhrc) chiede l'avvio di una inchiesta internazionale sugli abusi e i crimini contro i Rohingya che potrebbero prefigurare un genocidio.
    Dopo decenni "di politiche discriminanti, violenze orrende e abusi insieme ai trasferimenti forzati e alla sistematica distruzione dei villaggi, possiamo escludere che si tratti di un genocidio?", ha sottolineato il capo dell'Unhcr, Zeid Ra'ad Al Hussein. Il responsabile ha fatto convocato una seduta speciale del Consiglio per decidere "le misure necessarie per porre fine a questa follia".
    Secondo gli ultimi dati sono 626.000 i rifugiati Rohingya arrivati in Bangladesh dalla Birmania dall'ottobre dello scorso anno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA