Iraq: referendum curdo incostituzionale

Corte suprema ha dichiarato ufficialmente illegale la votazione

(ANSA) - BAGHDAD, 20 NOV - La Corte suprema irachena ha dichiarato oggi ufficialmente incostituzionale il referendum sull'indipendenza curda tenuto il 25 settembre scorso dalle autorità della regione autonoma.
    La Corte, che una settimana prima della consultazione aveva chiesto invano di sospendere l'iniziativa in attesa della sentenza, ha affermato ora che sono illegali "tutti i risultati e le conseguenze" del referendum.
    La consultazione, pur non essendo legalmente vincolante, era stata contestata sia dal governo di Baghdad sia da quasi tutta la comunità internazionale, in particolare i vicini Iran e Turchia che hanno forti minoranze curde all'interno dei loro confini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA