Afghanistan: uccisi 18 miliziani Isis

In due operazioni militari dall'aria e a terra

(ANSA) - NEW DELHI, 20 NOV - Almeno 20 militanti dell'Isis sono stati uccisi durante due operazioni aeree e terrestri in due distretti della provincia orientale afghana di Nangarhar. Lo hanno reso noto funzionari locali.
    Il portavoce del governo provinciale, Attaullah Khogyani, ha precisato che le operazioni militari sono state condotte la scorsa notte nei distretti di Achin, dove 14 militanti sono stati uccisi fra cui un comandante locale di nome Saqib, e di Khogyani (quattro guerriglieri morti).
    Soprattutto il distretto di Achin è considerato una roccaforte dei seguaci del 'Califfo' Abu Bakr al Baghdadi, ed in esso gli incidenti armati sono pressoché quotidiani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA