Crolla la popolarità di Trump

Solo 38% promuove primi nove mesi contro 88% Bush e 51% Obama

La popolarità di Donald Trump, nove mesi dopo il suo insediamento alla Casa Bianca, appare in caduta libera. Solo il 38% degli americani - secondo un sondaggio di Nbc e Wall Street Journal - approva il lavoro finora svolto dal tycoon, mentre il 58% boccia il suo operato. Si tratta del rating più basso mai registrato da un presidente americano in epoca moderna nei primi nove mesi di mandato. Nello stesso periodo la popolarità di George W. Bush era all'88%, quella di Barack Obama al 51%, quella di Bill Clinton al 47%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA