Kamikaze in una moschea sciita a Kabul

Fino a 30 morti e 45 feriti

(ANSA) - KABUL, 20 OTT - Un kamikaze si è fatto esplodere oggi dentro una moschea di Kabul frequentata da musulmani sciita, causando una strage. Secondo fonti ministeriali, le vittime sono fra 10 e 30 ed i feriti molte decine. L'attentatore suicida, si è appreso, è entrato in azione nel tardo pomeriggio colpendo la moschea Imam Zaman nel quartiere di Dahst-e-Barchi.
    Per il momento il ministero della Sanità ha parlato di 10 morti e cinque feriti, ma il generale Alimast Momand del ministero dell'Interno ha fornito un bilancio ben più grave di almeno 30 morti e 45 feriti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA