Usa:conduttrice ESPN contro Trump

Jemele Hill attacca presidente, 'e' un suprematista bianco'

NEW YORK - La conduttrice di ESPN, Jemele Hill, dovrebbe essere licenziata per i suoi ''commenti oltraggiosi'' su Donald Trump.
    Ne e' convinta la Casa Bianca. Hill nei giorni scorsi ha definito su Twitter il presidente americano un ''suprematista bianco che si e' circondato di altri suprematisti bainchi''.
    Secondo Hill, Trump e' ''il presidente piu' ignorante e offensivo'' della sua vita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA