Bangladesh, Birmania riprenda rohingya

Lo ha sostenuto la premier Hasina in visita a un campo

DACCA - La primo ministro del Bangladesh Sheikh Hasina, in visita ieri ad un campo profughi di musulmani rohingya a Cox's Bazar, nel sud-est del Paese, ha rivolto un appello alla Birmania affinche' cessino le violenze contro la popolazione musulmana nello Stato di Rakhine. Lo riferisce oggi il portale di notizie BdNews24. La Birmania, ha insistito, ''dovrebbe aprire una inchiesta per identificare quelli che sono veramente colpevoli. Da parte nostra, come Paese vicino, faremo tutto quello che e' nelle nostre possibilita' per facilitare questo sforzo''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA