Appello Onu a Birmania, basta violenze

'Situazione umanitaria catastrofica, basta attività militari'

(ANSA) - NEW YORK, 13 SET - "La situazione umanitaria in Birmania è catastrofica. Lancio un appello alle autorità del paese a sospendere le attività militari e le violenze, e riconoscere il diritto a chi ha lasciato il paese a tornare": lo ha detto il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, incontrando i giornalisti al Palazzo di Vetro alla vigilia dell'Assemblea Generale Onu. "Serve un piano d'azione per affrontare le cause alla radice della crisi" della minoranza musulmana dei Rohingya, ha precisato, chiedendo a "tutti i paesi di fare il possibile per fornire assistenza".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA