Corea Nord: ira Cina per sanzioni Usa

'Washington corregga immediatamente questo errore'

"Gli Usa devono correggere immediatamente il loro errore di sanzionare le aziende cinesi per la Corea del Nord": così Pechino replica alle nuove misure annunciate dal Dipartimento al Tesoro americano, per bocca del portavoce presso l'ambasciata cinese a Washington.

Successivamente anche la Russia ha messo in guardia gli Stati Uniti dopo le nuove sanzioni imposte da Washington ad aziende e individui russi per i legami con la Corea del Nord. ''Stiamo iniziando a lavorare a misure di ritorsione, che sono inevitabili in questa situazione'' afferma il vice ministro degli esteri russo, Sergei Ryabkov
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA