Filippine: decapitato ostaggio tedesco

Rapito da jihadisti lo scorso novembre. La compagna già uccisa

 Il gruppo Abu Sayyaf ha pubblicato il video dell'uccisione dell'ostaggio tedesco Jurgen Kantner, il 70enne rapito a novembre nelle Filippine. La sua compagna era già stata uccisa. Lo scrive il Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web. Abu Sayyaf è affiliato all'Isis.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA