Pakistan: proteste contro esecuzione

In migliaia a Islamabad a difesa killer politico antiblasfemia

(ANSA) - ISLAMABAD, 27 MAR - Migliaia di manifestanti sono scesi in piazza nella capitale Islamabad per protestare contro l'esecuzione di un uomo accusato di avere ucciso un ex governatore. Un ufficiale di polizia, Muhammed Akram, ha riferito che le forze dell'ordine hanno usato gas lacrimogeni per disperdere la manifestazione. L'uomo, Mumtaz Qadri, è stato messo a morte per impiccagione il 29 febbraio, dopo avere ucciso nel 2011 l'ex governatore Salman Taseer, perché aveva criticato la legge anti blasfemia Qadri era una guardia del corpo dell'allora governatore ma improvvisamente, il 4 gennaio 2011, ha imbracciato la sua mitraglietta colpendolo da distanza ravvicinata mentre, uscito da un ristorante, stava salendo sulla sua auto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA