Sanzioni per bombe su ospedale afghano

Provvedimenti amministrativi per soldati Usa, non accuse penali

(ANSA) - NEW YORK, 17 MAR - Più di una decina di militari americani è stata punita per aver bombardato per errore l'ospedale di Medici Senza Frontiere in Afghanistan, causando la morte di 42 persone. Lo afferma un responsabile del Dipartimento della Difesa americano, sottolineano che si tratta di sanzioni soprattutto amministrative e che i militari non rischiano accuse penali. Le punizioni, che includono anche lettere di richiamo, precluderanno ai militari future promozione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA