Iran: Rohani, andate a votare

Divisioni danneggiano paese, riformisti sono rivoluzionari

(ANSA) - TEHERAN, 11 FEB - Un forte appello a tutti i cittadini iraniani perché vadano a votare nelle prossime elezioni politiche del 26 febbraio e perché contribuiscano, senza "divisioni interne", a "modernizzare il linguaggio della rivoluzione islamica" è stato lanciato oggi dal presidente della repubblica iraniana, Hassan Rohani. Il capo di stato ha parlato durante le celebrazioni per il trentasettesimo anniversario dell'insurrezione guidata dall'ayatollah Khomeini, che mise fine al regime filo americano della Scià. "Nessuno deve voltare le spalle alle urne. Dobbiamo votare per un Iran moderno e libero", ha incitato Rohani dal grande palco costruito sotto la torre Azadi, uno dei simboli di Teheran.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA