Nato il royal baby del Bhutan

Primogenito del giovane monarca Wangchuck e regina Jetsum Pema

I sovrani del Bhutan, il piccolo regno himalayano a nord dell'India, hanno annunciato oggi la nascita del loro primogenito. La notizia è stata data dalla regina Jetsum Pema sulla sua pagina Facebook. "La nostra felicità - si legge - non conosce confini nell'annunciare la nascita di sua Altezza, il 'Gyalsey' ('principe') il 5 febbraio 2016". Il bambino è stato partorito nel palazzo reale Lingkana della capitale Thimpu con l'assistenza di un team medico. Madre e figlio sono in buona salute. "Il re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck - continua - è stato accanto alla sovrana". Prima delle nozze il monarca era stato battezzato dalla stampa "il principe azzurro dell'Himalaya". Il regno bhutanese, che ha 750 mila sudditi, è noto per aver introdotto "l'indice della felicità lorda" nel calcolo del Prodotto interno lordo.
    L'attuale re Wangchuck, che ha 35 anni e che ha studiato nel Regno Unito e negli Usa, si era sposato nel 2011 con la giovane studentessa Jetsun Pema con una fastosa cerimonia buddista.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA