Taiwan: neopresidente,Pechino democrazia

Tsai Ing-wen, no a provocazioni da entrambi i Paesi

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Pechino deve rispettare la democrazia di Taiwan ed entrambe le parti devono assicurarsi che non ci siano provocazioni: lo ha detto la neo presidente taiwanese, Tsai Ing-wen, nel suo primo discorso dopo l'elezione.
    La Cina considera Taiwan come una provincia separatista ed in passato ha minacciato di riprenderla con la forza se necessario.
    La volontà del popolo di Taiwan sarà la base per le relazioni con la Cina, ha proseguito la neo presidente 59enne, esortando entrambe le parti a mostrare "dignità e reciprocità" nei loro rapporti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA