Pakistan,perquisita casa giornalista Nyt

Salman Masood vive a Islamabad. Ministero interno apre inchiesta

Personale paramilitare pachistano guidato da un responsabile in abiti civili ha perquisito oggi la residenza di Salman Masood, corrispondente del New York Times residente ad Islamabad. La notizia ha suscitato una reazione da parte del ministro dell'Interno pachistano, Chaudhry Nisar Ali Khan, che ha ordinato un'inchiesta. E' stato lo stesso Masood a denunciare con foto e testo via Twitter che "rangers con a capo una persona dei servizi in abiti civili", "senza mostrare alcun mandato specifico", ha fatto la perquisizione. In un successivo post il giornalista ha detto di avere appreso dalla polizia che "era in corso una operazione antiterrorismo". Da parte sua Nisar, rende noto il ministero, ha disposto un'inchiesta per capire "in che modo, perché e su ordine di chi un raid è stato condotto nella casa di Salman Masood", aggiungendo che spiegazioni sono state chieste alla polizia e alle principali agenzie responsabili per la sicurezza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA