Hiroshima: sopravvissuti ancora in cura

Secondo la Croce rossa

(ANSA) - GINEVRA, 6 AGO - Settanta anni dopo i bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki, gli ospedali della Croce rossa in Giappone curano ancora migliaia di sopravvissuti per i devastanti effetti dell'esplosione sulla loro salute. Dei quasi 200.000 sopravvissuti ancora in vita, molte migliaia avranno bisogno di cure per le malattie legate alle radiazioni nei prossimi anni, affermano il Comitato internazionale della Croce rossa e la Federazione internazionale della Croce rossa e della Mezzaluna rossa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie