Pakistan: esplosione a confine India

48 morti, tra cui bambini. Potrebbe essere stato un kamikaze

 Almeno 48 persone sono state uccise in una esplosione in Pakistan vicino al valico di confine con l'India. Lo riferisce Dawn News. La deflagrazione è avvenuta nei pressi del confine di Wagah, che è l'unico valico stradale tra India e Pakistan, situato a poca distanza da Lahore. Tra le vittime ci sono soldati del corpo paramilitare dei Rangers e diversi civili, tra cui bambini. Secondo una prima ricostruzione, potrebbe essere stata una bomba fatta esplodere da un kamikaze

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA