In Cina è inquinato il 20% delle colture

Studio, quadro 'non ottimistico', nichel e arsenico tra agenti

(ANSA) - SHANGHAI, 17 APR - Il 16,1% della Cina è inquinato. Lo rivela uno studio congiunto del Ministero della protezione dell'ambiente e quello della terra, diffuso dall'agenzia Nuova Cina. Secondo lo studio, il 19,4% della terra agricola è inquinata, e la situazione totale è "non ottimistica", in quanto la qualità della terra agricola sta preoccupando sempre più. Per lo studio, l'82,8% della terra inquinata è contaminata da materiali inorganici e i tre maggiori inquinanti sono cadmio, nichel e arsenico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA