Bolsonaro: Lula 'canaglia, è colpevole'

Invito agli 'amanti della libertà' a 'non dargli munizioni'

"Non diamo munizioni munizioni alla canaglia, che è momentaneamente libera ma è colpevole". Lo scrive su Twitter il presidente brasiliano Jair Bolsonaro, riferendosi senza nominarlo all'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva, rilasciato dopo un anno e mezzo di detenzione. Bolsonaro si è rivolto agli "amanti della libertà e del bene", sostenendo che "siamo la maggioranza e non possiamo commettere errori" e invitando tutti all'unità sotto un unico capo.

La sinistra mondiale intanto celebra il rilascio dell'ex presidente, ora in attesa della sentenza definitiva. Numerosi i messaggi via Twitter, da quelli dei leader latinoamericani a quelli dell'ex presidente socialista francese François Hollande fino al candidato democratico alla Casa Bianca Bernie Sanders.   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA