Puerto Rico: proseguono le proteste

Folla ha costretto navi da crociera a cancellare tappa nel Paese

(ANSA) - NEW YORK, 23 LUG - Continuano le proteste a Puerto Rico, dove centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza per chiedere le dimissioni del governatore Ricardo Rossello. Fra i manifestanti c'è anche il rapper portoricano Daddy Yankee, popolare per la canzone 'Despacito'. "Ci stiamo battendo per i nostri diritti, e lo stiamo facendo in modo democratico e pacifico" afferma Daddy Yankee. "Quello che chiediamo è rispettiamo e lo meritiamo" aggiunge.
    La folla oceanica di manifestanti in piazza ha costretto due navi da crociera a cancellare il loro stop a Puerto Rico, infliggendo un duro colpo all'economia. "Finora l'impatto economico delle cancellazioni delle navi da crociera può essere stimato in 2,5 miliardi di dollari dovuti alle mancate spese di circa 15.000 passeggeri" dice la società responsabile per il turismo di Puerto Rico.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA