Brasile: crollo diga, 203 i morti

105 persone risultano ancora disperse

(ANSA) - ROMA, 14 MAR - È salito a 203 il numero delle vittime confermate nella tragedia della rottura della diga di scarti minerari a Brumadinho, in Brasile. Secondo l’ultimo bilancio pubblicato oggi dalla Protezione civile e riportato dal sito G1, 105 persone risultano ancora disperse.
    La tragedia è avvenuta il 25 gennaio scorso. La valanga di fango provocata dal crollo, oltre a uccidere centinaia di persone, ha contaminato il fiume Paraopeba, distrutto case e campi agricoli dell'area.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA