Venezuela, Maduro chiude la frontiera con la Colombia per fermare gli aiuti

Guaidò aveva annunciato che oggi sarebbero entrate le scorte mandate dagli Usa

    Il governo venezuelano sta ordinando la chiusura parziale del confine con la Colombia, alla vigilia dell'attesa consegna di aiuti umanitari supportata dagli Stati Uniti e osteggiata dal presidente Nicolas Maduro.
    Il vicepresidente Delcy Rodriguez ha dichiarato su Twitter che il governo sta ordinando la chiusura temporanea di tre incroci nello stato di Tachira a causa delle "minacce gravi e illegali" contro la pace e la sovranità del Venezuela provenienti dal governo della Colombia. L'area di confine è dove i sostenitori del leader dell'opposizione Juan Guaido' stanno cercando di consegnare diverse tonnellate di cibo e forniture mediche trasportate in aereo in Colombia negli ultimi giorni dall'amministrazione di Trump.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA