Cuba ritira suoi medici dal Brasile

Dopo dichiarazioni del presidente eletto Jair Bolsonaro

(ANSA) - L'AVANA, 14 NOV - Cuba ha annunciato oggi di avere deciso di mettere fine al suo programma di assistenza medica e sanitaria al Brasile denominato "Más Médicos", viste "le condizioni poste per la sua prosecuzione dal presidente eletto Jair Bolsonaro.
    Il ministero della Sanità pubblica di Cuba, riferisce l'agenzia di stampa Prensa Latina, ha indicato in un comunicato che "Bolsonaro, con riferimenti diretti, offensivi e minacciosi nei confronti della presenza dei medici cubani, ha dichiarato e ripetuto la sua intenzione di modificare i termini e le condizioni del Programma 'Más Médicos', senza tenere conto di quanto accordato con la Organizzazione panamericana della salute e con il governo cubano".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA