Nicaragua, via commissione diritti Onu

Due giorni dopo presentazione rapporto critico verso governo

(ANSA) - MANAGUA, 31 AGO - Il governo del Nicaragua ha espulso oggi la missione dell'Ufficio dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti umani due giorni dopo la pubblicazione di un suo Rapporto duramente critico delle violazioni dei diritti umani governative nella crisi sviluppatasi il 18 aprile scorso ed in cui hanno perso la vita fra 200 e 300 persone. Lo riferisce il quotidiano El Nuevo Diario di Managua.
    La presidentessa del Centro nicaraguense per i diritti umani (Cenidh), Vilma Núñez, ha confermato al giornale che il governo del presidente Daniel Ortega ha concesso alla missione dell'Onu "due ore" per lasciare il Paese, per cui i suoi membri dovranno abbandonare il Nicaragua oggi stesso.
    La stessa Núñez ha definito la decisione del governo "assurda, insolita e disperata" e tale da "inviare un messaggio gravissimo alla comunità internazionale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA