Russia condanna attentato a Maduro

'Obiettivo è destabilizzare il Paese'

(ANSA) - CARACAS, 5 AGO - La Russia ha espresso oggi una "energica condanna" per l'attentato realizzato ieri contro il presidente venezuelano Nicolás Maduro. Lo riferisce il portale di notizie Aporrea.org di Caracas.
    "Condanniamo energicamente il fallito attentato contro il presidente della Repubblica bolivariana di Venezuela", si legge in un comunicato diffuso dal ministero degli Esteri russo.
    L'azione, prosegue il documento, "evidentemente" aveva come obiettivo "destabilizzare la situazione nel Paese" dopo che giorni fa il Partito socialista unito del Venezuela (Psuv) "aveva illustrato le priorità per risollevare l'economia nazionale".
    "Consideriamo categoricamente inaccettabile - si dice infine - l'uso di metodi terroristici come strumento di lotta politica", "convinti che la soluzione delle divergenze politiche deve essere ricercata solo in modo pacifico e democratico".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA