Violenza donne: 3 sorelle stuprate in Messico, muore una 12enne

Oltre 2.800 i femminicidi nel paese lo scorso anno

 Una bimba di 12 anni è morta dopo essere stata aggredita e violentata insieme alle sue due sorelle di 10 e 11 anni nella loro abitazione di Ciudad Juárez, nel nord del Messico al confine con gli Usa.
    Il presidente della Commissione nazionale messicano per i diritti umani, Luis Raul Gonzalez Perez, ha reso noto ieri che il numero di donne uccise ogni anno nel Paese è passato da 1.519 nel 1990 a 2.813 nel 2016. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA