Battisti: polizia, scappava su un taxi

Arrestato per tentata esportazione di denaro non dichiarato

(ANSA) - RIO DE JANEIRO, 05 OTT - Cesare Battisti avrebbe cercato di fuggire dal Brasile a bordo di un taxi boliviano: lo hanno reso noto la polizia federale e quella stradale brasiliana, fornendo ai media ulteriori particolari sull'arresto dell'ex terrorista, avvenuto ieri nella città di Corumbà, alla frontiera tra Brasile e Bolivia.
    Battisti ha passato la notte nel locale commissariato, dove è stato condotto per tentata esportazione di denaro non dichiarato al fisco. Secondo gli agenti, l'italiano aveva con sé cinquemila dollari e duemila euro in contanti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA