Colombia: Farc consegnano 140 armi a Onu

Come previsto dallo storico trattato di pace

(ANSA) - BOGOTA', 18 MAR - Le Farc, il maggior gruppo ribelle colombiano, hanno consegnato oltre 140 armi a osservatori delle Nazioni Unite, come previsto dallo storico trattato di pace siglato lo scorso anno. Secondo quell'intesa, le Farc si erano impegnate a consegnare il 30% del proprio arsenale entro il primo marzo. Tuttavia, il ritardo con cui sono stati allestiti i 26 accampamenti dove ora sono raccolti circa 7.000 ribelli, ha fatto sì che i container destinati a contenere le armi non fossero pronti. I ribelli hanno quindi cominciato a registrare le armi in possesso di ognuno di loro mentre le autorità preparavano l'inventario dell' arsenale. Il generale dell' Esercito Javier Florez ha detto che al momento l'inventario dell'arsenale delle Farc comprende 14.000 armi da fuoco, tra cui 11.000 fucili. Il presidente colombiano Manuel Santos ha sottolineato come la consegna delle armi garantirà "una pace stabile".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA