Eduardo Cunha è accusato corruzione e rischia perdere mandato

(ANSA) - RIO DE JANEIRO, 2 MAR - Via libera del Consiglio etico della Camera dei deputati brasiliana alla continuità del processo disciplinare contro il presidente della stessa aula, Eduardo Cunha: per 11 voti a 10 è stato deciso il proseguimento delle indagini a carico del politico, che così rischia di perdere il mandato.
    Cunha, sospettato di corruzione, è accusato di "comportamento incompatibile con il decoro parlamentare" a seguito della scoperta di conti bancari all'estero in suo nome da parte della polizia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA