Zika: Brasile mette in campo i droni

Per localizzare focolai larvali

(ANSA) - SAN PAOLO, 26 FEB - Il comune di San Paolo del Brasile ha cominciato ad utilizzare piccoli droni per localizzare e distruggere i focolai larvali della zanzara Aedes Aegypti, responsabile della trasmissione del virus zika e della dengue.
    Tecnici del ministero della Salute hanno perlustrato la zona orientale della capitale paulista, dove si sono registrati il maggior numero di casi di zika e dengue, di cui uno mortale. Le immagini raccolte dal drone serviranno a creare una mappatura dei possibili focolai larvali della zanzara in tutta la citta'.
    Il drone, in particolare, viene utilizzato per controllare le zone private i cui proprietari non hanno consentito l'accesso agli agenti. Nel caso fossero localizzati focolai larvali, gli agenti potranno entrare con la forza anche nelle proprieta' private.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA