Messico:narcos, ucciso popolare cantante

La vendetta dei boss,Tito Torbellino freddato come altri artisti

(ANSA) - CITTA' DEL MESSICO, 31 MAG - Ancora un'uccisione di un cantante messicano firmato dei narcos. Tomas Rascon, noto dai suoi fan come 'Tito Torbellino', è stato ucciso mentre si trovava insieme ad alcuni amici in un ristorante giapponese di Ciudad Obregon, nello stato di Sonora. 'Torbellino', 27 anni, era interprete dei ritmi musicali del nord del paese: è stato colpito da un commando di sicari. Molti artisti sono stati uccisi in Messico dai narcos con 'l'accusa' di aver partecipato a feste di boss rivali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA