Libia: Guterres, mettere a tacere armi

Il segretario Onu: 'Cessino le violazioni palesi dell'embargo'

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - In Libia "affrontiamo un chiaro rischio di escalation regionale" e perciò "ribadiamo il nostro appello a tutti coloro direttamente o indirettamente coinvolti perché facciano di tutto per sostenere un'efficace cessazione delle ostilità e mettano a tacere le armi". E' un passaggio del discorso rivolto dal segretario generale dell'Onu Antonio Guterres ai partecipanti alla conferenza di Berlino. "Le violazioni incessanti e palesi dell'embargo sulle armi - dice ancora - devono cessare".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie