Tunisia ferma siriani a confine algerino

Sono accusati di 'ingresso illegale' nel Paese

(ANSA) - TUNISI, 3 NOV - Le autorità di frontiera tunisine hanno arrestato dodici cittadini siriani a Bouchebka, nel governatorato di Kasserine, per essersi introdotti illegalmente in Tunisia dall'Algeria. Lo ha reso noto il ministero dell'Interno di Tunisi in una nota precisando che i fermati sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per "ingresso illegale nel territorio tunisino".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA