Meghan a vittime violenza, qui per voi

Harry: 'L'uomo non nasce per far male a una donna'

(ANSA) - ROMA, 23 SET - Sono qui in Sudafrica accanto a mio marito come membro della famiglia reale, ma voglio che sappiate che sono qui come madre, moglie, donna, donna di colore e vostra sorella". Lo ha detto Meghan Markle parlando alle donne vittime di violenza nella 'township' di Nyanga, a Cape Town. "I diritti delle donne e delle ragazze mi stanno molto a cuore. Quando alle donne viene dato potere, tutta la comunità prospera", ha sottolineato la duchessa di Sussex che poi ha concluso: "Sono qui con voi, sono qui per voi". "Nessun uomo nasce per fare del male ad una donna, come ha detto il vostro presidente la settimana scorsa. E' un circolo vizioso che va spezzato", ha detto da parte sua il principe Harry. "E' tempo di ridefinire il concetto di mascolinità. Bisogna creare un sentiero che i nostri figli possano seguire per creare un futuro migliore", ha sottolineato il duca di Sussex dicendo che lui e la moglie sono "infinitamente grati" di avere la possibilità di "ascoltare le vostre comunità"

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA