Tripoli blocca cooperazione con Parigi

'Interrotti accordi della sicurezza per il sostegno a Haftar'

(ANSA) - ROMA, 18 APR - Il ministero dell'Interno della Libia, riconosciuto a livello internazionale, ha accusato la Francia di fomentare la guerra sostenendo il comandante Khalifa Haftar e ha annunciato l'interruzione della cooperazione con Parigi.
    "Qualsiasi relazione con la parte francese nell'ambito negli accordi bilaterali nel campo della sicurezza si fermerà", si legge nella dichiarazione diffusa da Tripoli, come riporta il Libya Observer.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA