Sud Sudan: amnistia per tutti ribelli

Anche leader Machar che diventerà vice presidente

(ANSA) - ROMA, 9 AGO - Il presidente del Sud Sudan, Salva Kiir, ha firmato un'amnistia per tutti i gruppi ribelli attivi nella guerra civile iniziata nel 2013, compreso il leader dell'opposizione armata Riek Machar, pochi giorni dopo aver sottoscritto un accordo per la condivisione del potere per mettere fine al conflitto. Secondo quanto riportato da Al Jazeera, Kiir ha anche ribadito l'ordine alle sue forze armate di rispettare il cessate il fuoco in vigore da giugno e raggiunto attraverso un accordo concluso tra il governo e le forze di Machar. Un'intesa simile era fallita nel 2016 e Machar era fuggito dal Paese mentre riprendevano gli scontri. In base al nuovo accordo lo stesso Machar deve assumere la carica di primo vice presidente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA