Nigeria: kamikaze in moschea, 10 morti

Ripresa violenza a Maiduguri, 'culla' dei Boko Haram

(ANSA) - MAIDUGURI (Nigeria), 3 GEN - Un kamikaze si è fatto esplodere oggi in una moschea nello stato del Borno, nel nord della Nigeria, uccidendo almeno dieci persone. Uno dei soccorritori ha riferito che nove cadaveri sono stati trovati dopo l'esplosione e altri due persone sono morte in seguito, incluso l'attentatore. Ieri le autorità del Borno avevano irrigidito il coprifuoco e i controlli di sicurezza intorno alla sua capitale, Maiduguri, dopo una ripresa della violenza nella città dove si è formato il gruppo terroristico di matrice islamica dei Boko Haram.
    Il presidente nigeriano Muhammadu Buhari nel suo discorso di Capodanno aveva detto che i Boko Haram - responsabili di decine di migliaia di morti in otto anni - erano stati ampiamente sconfitti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA