Liberia: Weah, 'mia azione per i poveri'

Neo presidente si impegna a combattere la corruzione

(ANSA) - ROMA, 30 DIC - L'azione di governo del nuovo presidente della Liberia, George Manneh Weah, sarà concentrata soprattutto a favore dei poveri. Lo ha affermato lui stesso oggi a Monrovia, nel suo discorso di accettazione del mandato presidenziale, dopo la vittoria alle recenti elezioni. "Posso davvero dire che il miglior modo per celebrare tutti i liberiani è quello di migliorare le loro vite attraverso gli strumenti di un governo a favore dei poveri", ha affermato la legenda del calcio africano, come riferisce la stampa locale. "Oggi dichiaro pubblicamente - ha aggiunto - che trasformare le vite di tutti i liberiani sarà una delle missioni e focus della mia presidenza".
    Il presidente eletto ha anche affermato che nella sua amministrazione non ci sarà spazio per gente che "truffa i liberiani attraverso la corruzione, e come riferisce il sito web Front Page Africa, si è impegnato a lavorare "per allentare i vincoli agli investimenti privati e proteggere i profitti delle aziende".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA