Presidenziali in Liberia,verso 2/0 turno

In testa ex-milanista Weah e il vicepresidente Boakai

(ANSA) - MONROVIA, 11 OTT - In Liberia sono in corso le operazioni di spoglio dei voti per il primo turno delle elezioni presidenziali svoltesi ieri e in cui, stando ai primi risultati, si conferma la necessità di un ballottaggio. Lo riferisce l'emittente pubblica "Lbs". In testa finora sarebbero l'ex-calciatore George Weah (in forza anche al Milan, nella seconda metà degli anni Novanta, e ora esponente della "Coalizione per il cambiamento democratico") e il vicepresidente uscente Joseph Boakai, del partito di governo Unity Party. Per il paese della Africa occidentale si tratta del primo passaggio di testimone tutto democratico da oltre 70 anni. A lasciare la guida della Liberia dopo due mandati e 12 anni di potere è la presidentessa Ellen Johnson Sirleaf, prima donna capo di Stato in Africa. Chiamate a votare, anche per le legislative, sono state 2,18 milioni di persone e un secondo turno è previsto probabilmente per novembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA