Sabrata, 'migliaia migranti in trappola'

Milizia che controlla città: 'erano destinati a trafficanti'

(ANSA) - CAIRO, 8 OTT - Migliaia di migranti erano rimasti intrappolati a Sabrata, nell'ovest della Libia, nel mezzo dei combattimenti tra opposte milizie. Lo ha affermato il portavoce della 'Sala operativa per la lotta all'Isis', una delle fazioni che rivendicano di aver preso il controllo della città. Oltre quattromila migranti, tra cui donne incinte e bambini, sono stati trovati negli ultimi due giorni in diverse località di Sabrata, ha dichiarato Saleh Graisia. Lo stesso portavoce della 'Sala operativa' ha accusato le milizie sconfitte di ammassare migranti per metterli sui barconi verso l'Europa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA