Camerun: proteste indipendenza, 17 morti

Vittime di forze di sicurezza in regioni anglofone

(ANSA) - IL CAIRO, 3 OTT - E' salito ad almeno 17 il numero di vittime delle forze di sicurezza in seguito alle proteste dello scorso fine settimana in regioni indipendentiste anglofone del Camerun. Lo scrive il sito Allafrica citando Ilaria Allegrozzi, di Amnesty International.
    "La preoccupante escalation di violenza" ha raggiunto "un punto critico. L'uso eccessivo della forza per mettere a tacere le proteste nelle regioni dell'ovest e del sud-ovest del Camerun non è la soluzione", ha sostenuto la ricercatrice. Le manifestazioni di domenica, indette in occasione dell'anniversario dell'indipendenza del Camerun anglofono dalla Gran Bretagna, si sono svolte mentre da un mese sta crescendo un movimento contro una presunta marginalizzazione delle aree da parte del governo a guida francofona.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA