Egitto: auto contro un checkpoint, dieci morti e 22 feriti

Kamikaze in azione davanti a un edificio della polizia nel Nord del Sinai

Almeno dieci persone sono morte e altre 22 sono rimaste ferite oggi in seguito ad un attacco, compiuto con un veicolo guidato da un kamikaze, contro un checkpoint davanti ad un edificio della polizia ad al-Arish, una città nel nord del Sinai: lo hanno reso noto fonti mediche e della sicurezza. 

Secondo l'agenzia stampa Ap il veicolo usato era un camion della spazzatura imbottito di esplosivo e tre piani dell'edificio sono stati distrutti dall'esplosione. Il bilancio della strage è quindi ancora provvisorio, perché finora sono stati recuperati dieci corpi - tutti agenti di polizia tranne uno - ma si teme che tra le macerie ce ne possano essere altri. Secondo fonti mediche e della sicurezza, l'attentato e' stato seguito da una serie di piccole esplosioni provocate dal lancio di granate da parte di militanti contro i soldati che si trovavano nella zona.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA