Regeni: Egitto crea pool procure

Su decisione procura generale per coordinare i filoni d'indagine

La Procura generale egiziana ha annunciato di aver creato un "squadra d'inchiesta" per coordinare le Procure coinvolte nelle indagini sull'uccisione di Giulio Regeni. "Vista la diversità dello spazio geografico dove sono state rinvenute le prove durante le indagini sulla morte di Regeni, il procuratore generale ha ordinato la formazione di una squadra d'inchiesta dell'Ufficio del procuratore generale" stesso "per proseguire le inchieste sull'omicidio al fine di giungere alla verità", si annuncia in un comunicato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA