Tunisia: altri 3 mesi di stato emergenza

La proroga decisa da presidente e massime autorità del Paese

La presidenza della Repubblica tunisina ha annunciato la proroga di 3 mesi dello stato di emergenza su tutto il territorio nazionale, a partire dal 23 marzo. Lo stato di emergenza in tutto il Paese era stato proclamato dal presidente Beji Caid Essebsi in seguito all'attentato terroristico al bus delle guardie presidenziali nel centro della capitale nordafricana il 24 novembre 2015. La decisione è stata adottata dal presidente della Repubblica dopo essersi consultato con il premier Habib Essid ed il presidente del parlamento Mohamed Ennaceur a proposito della sicurezza nazionale e la situazione alle frontiere con i paesi vicini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA