Niger: Issoufou rieletto presidente

Con il 92% dei voti. Ma l'opposizione non riconosce il risultato

Il capo di stato in carica del Niger, Mahamadou Issoufou, ha vinto il ballottaggio ed è stato riconfermato presidente con più del 92% dei voti. La sua campagna elettorale è stata incentrata sulla lotta al terrorismo jihadista. Il risultato del voto di domenica è stato reso noto oggi dalla commissione elettorale, ma l'opposizione ha già detto che non intende accettarlo a causa delle irregolarità rilevate durante il primo round.
    Il candidato sconfitto è Hama Amadou, attualmente in Francia per sottoporsi a cure mediche dopo essere rimasto in carcere per parecchi mesi, dal novembre 2015 a marzo di quest'anno, con l'accusa di traffico di minori. Alle urne si sono recati solo il 60 per cento degli aventi diritto al voto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA