Nigeria: Boko Haram brucia vivi bambini

Decine di corpi per le strade dopo un attacco ieri sera

(ANSA) - ABUJA, 31 GEN - Nuova strage di Boko Haram in un villaggio a 5 chilometri di Maiduguri, in Nigeria. Testimoni parlano di decine di corpi bruciati e crivellati di proiettili per le strade di Dalori dopo un attacco avvenuto ieri sera.
    Un uomo, che è riuscito a sfuggire nascondendosi su un albero, ha raccontato che poteva sentire le urla dei bambini tra le fiamme. Secondo il racconto dei testimoni, i miliziani di Boko Haram hanno imperversato nel Paese per quattro ore e tre donne kamikaze si sono fatte esplodere tra le persone che fuggivano. Uno degli uomini, che hanno raccontato il massacro, è rimasto nascosto su un albero fino all'arrivo dei soldati questa mattina ed ha parlato a condizione di mantenere l'anonimato per paura di ritorsioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA