Libia: 13 militari uccisi in attacchi terroristici nell'est

A definirli così il portavoce delle Forze armate di Tobruk

E' di almeno 13 militari morti il bilancio di una serie di attacchi definiti "terroristici" nell'est della Libia da un portavoce delle forze armate. All' agenzia Lana, quella del governo di Tobruk riconosciuto internazionalmente, Milud Alzawi ha detto che "la maggior parte dei soldati sono stati uccisi da mine piazzate dalle organizzazioni terroristiche". In realtà Alzawi ha citato la cifra di 16 morti, ma poi ha diffuso i nomi di soltanto 13 delle vittime, senza dare maggiori spiegazioni. L'agenzia scrive che i militari sono stati tutti uccisi nei pressi di Bengasi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA