Grecia elegge prima presidente donna

Ekaterini Sakellaropoulou sarà votata dal parlamento

La Grecia ha eletto la prima donna presidente della Repubblica. Ekaterini Sakellaropoulou ha ottenuto il via libera del parlamento.
    Sakellaropoulou, 63 anni, giudice, da quattro anni è a capo del massimo tribunale amministrativo della Grecia, il Consiglio di Stato dove è stata - anche in quel caso - la prima donna a rivestire quel ruolo.
   Per Sakellaropoulou, 63 anni, presidente del Consiglio di Stato, hanno votato 261 deputati sui 294 presenti. Il maggiore partito d'opposizione, Syriza, ha votato dunque insieme alla maggioranza conservatrice di Nea Dimokratia, e così i socialisti di Kinal. Il premier Kyriakos Mitsotakis aveva candidato Sakellaropoulou. Il giuramento della nuova presidente della 'Elliniki Dimokratia' avverrà il 13 marzo, ha comunicato il presidente del parlamento, Costas Tassoulas. Sakellaropoulou, figlia di un presidente della corte suprema, è stata anche la prima donna a presiedere il Consiglio di Stato, il massimo tribunale amministrativo greco.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie